Perchè la busta paga di dicembre è più bassa

Ti hanno appena consegnato la busta paga di dicembre e ti sei accorto che é più bassa rispetto a quella degli altri mesi. Perchè? Magari hai anche provato a chiedere spiegazioni all’ufficio contabile dell’azienda per cui lavori e ti hanno risposto, sinteticamente, che si tratta del conguaglio di fine anno.

Ma di cosa si tratta precisamente e perchè la busta paga di dicembre è più bassa rispetto a quella degli altri mesi? Di seguito spiegheremo con parole semplici, perchè ogni anno si rischia di avere uno stipendio più basso, proprio nel mese di dicembre che spesso risulta essere il più dispendioso dell’anno.

Calcolo busta paga

Perchè la busta paga di dicembre è più bassa

Occorre partire da questo presupposto: ogni mese il datore di lavoro addebita sulla busta paga del lavoratore subordinato, le tasse, nello specifico l’IRPEF. A fine anno (e quindi a dicembre), il datore di lavoro effettua il conguaglio fiscale.

Cos’è il conguaglio fiscale

Si tratta di un ricalcolo, definitivo, delle tasse che il singolo lavoratore deve pagare. Durante il corso dell’anno infatti, si può solo ipotizzare quale sarà il reddito annuale e, alla fine dell’anno, quando finalmente si può basare il calcolo su dati certi, si effettua il conguaglio.

Se le tasse dovute sono maggiori rispetto a quelle pagate, il lavoratore é in debito con lo stato e quindi questo maggiore importo sarà addebitato sul cedolino di dicembre. Ecco perchè questa sarà più bassa.

Se le tasse dovute sono inferiori rispetto a quelle pagate, è lo stato ad essere in debito con il lavoratore e quindi accredita il maggiore importo sullo stipendio di dicembre, che in questo caso sarà più alto.

Precisamente, sono sottoposti a conguaglio:

– l’iRPEF e le addizionali regionale e comunale;
– i contributi previdenziali (INPS o di altro gestore).

In definitiva quindi, quello che il datore di lavoro ha calcolato in via presuntiva da gennaio a novembre, lo ha calcolato su un reddito presunto. Alla fine dell’anno, quando finalmente si potrà avere il reddito reale e deifnitivo, si effettua il ricalcolo e l’eventuale conguaglio, che comporta delle correzioni nela busta paga di dicembre.

Il conguaglio fiscale é effettuato da tutti i sostituti di imposta, per cui dal datore di lavoro, ma anche dall’INPS, che eroga la pensione ai pensionati.

Hai bisogno di aiuto?