Prescrizione bollo auto 2014: dopo quanto tempo

Dopo quanto tempo si prescrive il bollo auto non pagato per tanti anni? Il bollo auto si prescrive al terzo anno successivo a quello in cui si doveva pagare: il termine di tre anni quindi non parte dal momento in cui si deve pagare, ma dal successivo. Facciamo un esempio concreto. Supponiamo che la scadenza del nostro bollo auto sia novembre 2013. Il termine di 3 anni inizia il 1 gennaio 2014 e termina il 31 dicembre 2016.

Se quindi il pagamento del bollo auto é andato in prescrizione, significa che trascorsi questi tre anni nessuno potrà chiedermi il pagamento degli importi, nè eventuali sanzioni o interessi di mora?

Esattamente, se trascorrono i tre anni, come nell’esempio di cui sopra, durante i quali non riceviamo nessuna notifica di pagamento, il debito va in prescrizione e non può essere preteso il pagamento dall’Agenzia delle Entrate. Difatti, quando si paga il bollo auto, é bene conservare le ricevute degli ultimi quattro anni, proprio perchè quelli precedenti, se non ci è arrivata alcun notifica di pagamento, non possono più essere contestati.

Attenzione: ricordiamo che il bollo auto è un’imposta da versare alle regioni e queste ultime, sebbene non possano modificare il termine di prescrizione (Corte Costituzionale sentenza 296/03 che sancisce la competenza esclusiva dello Stato) con l’art. 2 comma 22 della L. n.350/03 hanno avuto la possibilità di prorogare delle sanatorie. È quindi sempre verificare anche la normativa regionale.

Hai bisogno di aiuto?