Prestito per consolidamento debiti e liquidità

Hai più di una rata di debiti da pagare? Per esempio, una rata per un prestito al consumo, una per l’acquisto dell’auto, una cessione del quinto? Hai due o più rate mensili da pagare? Allora chiudile tutte e pagane una sola, semplicemente: è quello che può fare grazie al prestito per consolidamento debiti (detto anche di risanamento.

Oltre a chiudere tutti i debiti e pagare una sola rata, hai bisogno anche di liquidità aggiuntiva? Anche in questo caso puoi chiedere, alla stessa banca che ti concede il prestito di consolidamento, anche una somma aggiuntiva di liquidità. Vediamo come funziona e come richiedere un prestito di consolidamento.

Prestito

Finanziamento: risanamento + liquidità

Partiamo da un esempio. Supponiamo che tu abbia acceso, presso due banche diverse, i seguenti prestiti:

  • una cessione del quinto pari a 200 euro al mese;
  • un prestito personale pari a 300 euro al mese.

Paghi quindi due rate mensili, per un importo totale di 500 euro al mese.

E’ una rata troppo alta? Grazie al risanamento debiti puoi ottenere un’unica e sola rata, di importo pari a 400 euro. Come mai, come è possibile ciò? E’ possibile grazie a un allungamento della data.

La nuova banca infatti si occuperà di estinguere per tuo conto i debiti che hai con le altre due banche (quelli di 200 e 300 euro al mese) e quindi tu diventerai debitore solo della terza e ultima banca. La riduzione della rata è possibile grazie a un allungamento della durata del prestito: se prima dovevi restituire le somme in 10 anni, ora, siccome ne paghi 400 al mese (e non 500), il tuo debito scadrà solo fra 12 anni e non più 10.

Liquidità aggiuntiva

Con il consolidamento debiti abbiamo quindi visto che puoi:

  • pagare una sola rata mensile, anzichè due, tre…
  • pagare una rata inferiore grazie all’allungamento della durata del prestito.

C’è un’altra cosa che puoi ottenere: una liquidità aggiuntiva. Riprendiamo l’esempio di sopra: avevi due rate da 200 e 300 euro e ora ne hai una sola da 400. In più, hai ottenuto 10.000 euro di prestito.

In questo caso però, la durata si allunga ancora di più, perchè non solo hai chiesto la riduzione della rata, ma anche un prestito aggiuntivo. La durata quindi, per esempio, potrebbe aumentare ulteriormente: 400 euro al mese per 14 anni e non più 12 o 10.

Hai bisogno di aiuto?