Presupposti dell’azione revocatoria ordinaria

Il debitore non può certo sfuggire alla propria responsabilità. La dottrina ha individuato il caso in cui il debitore, ponga in essere atti allo scopo di diminuire il patrimonio di impresa, o comunque essendo cosciente di non poterli pagare, o ancora, venda o doni beni o denaro a qualcuno, allo scopo di sottrarli al pagamento di atri creditori.

Il soggetto che si é quindi indebitato con la chiara consapevolezza di non poter pagare il debito, oppure con il chiaro scopo di trasferire denaro o beni ad altri (parenti, amici, altri creditori) per pregiudicare le legittime ragioni di altri creditori, non é esentato dalle sue responsabilità e gli atti posti in essere, possono essere revocati. In questo scenario, non può essere esente da sanzione, anche chi ha concorso all’atto del debitore, consapevolmente, o addirittura ispirandone le mosse.

Presupposti dell’azione revocatoria fallimentare

Presupposto soggettivo: l’intento della disciplina, é quello di indagare sull’atteggiamento delle persone coinvolte (creditore e debitore/i). Occorre quindi uno specifico atteggiamento psicologico doloso del debitore e, nelle ipotesi stabilite dalla normativa, anche dal terzo acquirente.

Presupposto oggettivo: agli atti suscettibili di revoca devono avere rilevanza modificativa del patrimonio, in senso peggiorativo. Non sono quindi ovviamente soggetti a revoca gli atti di consistenza insignificante.

Affinchè l’azione di revocatoria ordinaria possa essere messa in atto, occorrono quindi una serie di requisiti tanto soggettivi quanto oggettivi, la collusione tra debitore e acquirente, l’evidente stato di insolvenza del debitore e la conoscenza da parte del creditore della situazione del debitore, o addirittura un accordo tra di essi.

È quindi necessario dimostrare la dolosa preordinazione dell’atto, un animus specifico di pregiudicare la responsabilità patrimoniale e la partecipatio fraudis del creditore/acquirente. Il giudice analizzerà la sussistenza di tali elementi caso per caso.

Hai bisogno di aiuto?