Quando arrivano i soldi del 730

Quest’anno hai fatto la dichiarazione dei redditi e avevi un bel po’ di spese da scaricare? Quando si presenta il 730 infatti, si possono scaricare varie spese (mediche, scolastiche, universitarie, etc.) e ottenere quindi un rimborso IRPEF, che arriva direttamente in busta paga (per i lavoratori) oppure sulla pensione (per i pensionati INPS).

Tutto quello che il lavoratore o il pensionato deve fare è quindi presentare la dichiarazione dei redditi, a cui allegare le ricevute di pagamenti vari. Dopodichè, il rimborso arriva direttamente in busta paga o sulla pensione. Ma quando arriva? Dopo quanto tempo vengono restituiti i soldi spettanti?

Modello 730

Restituzione

Quando si prendono i soldi a credito spettanti con a dichiarazione dei redditi? L’Irpef a credito viene pagata alle seguenti scadenze:

  • nella busta paga del mese di luglio, per i lavoratori dipendenti, il rimborso si trova direttamente in busta paga, il cui importo sarà quindi più alto;
  • nella pensione del mese di agosto, per i pensionati INPS, anche in questo caso l’importo della pensione sarà più alto.

I pagamenti a volte potrebbero slittare di un mese, per cui può succedere che il lavoratore riscuota il rimborso nella busta paga di agosto, oppure che il pensionato lo riscuota con la pensione di settembre.In caso di saldo a debito (quindi se non si ha diritto a un rimborso, ma occorre pagare ulteriore IRPEF), si può chiedere l’addebito direttamente in busta paga (anche a rate). L’addebito va richiesto al momento della dichiarazione dei redditi.Se sei ancora in attesa del tuo rimborso, leggi questa guida su come verificare il rimborso IRPEF e monitorare lo stato della tua domanda.

Hai bisogno di aiuto?