Quando è obbligatorio fare la dichiarazione dei redditi

Questo é il periodo delle scadenze: entro il 28 febbraio il datore di lavoro ci ha consegnato il CUD o la certificazione dei redditi, e si avvicinano le scadenze della dichiarazione dei redditi 2013. Quando è obbligatorio fare la dichiarazione dei redditi? Molti infatti si chiedono se e quando sia obbligatorio o se ci sono categorie di persone esenti.

In realtà la dichiarazione dei redditi non é obbligatoria per tutti: é obbligatoria solo per chi possiede redditi di impresa, oppure per chi ha ottenuto più redditi o più CUD e i vari di datori di lavoro non hanno effettuato il conguaglio. Chi ha un solo datore di lavoro, quindi un solo reddito e nessun’altra entrata, non é obbligato a fare la dichiarazione dei redditi, poichè il datore di lavoro ha provveduto ad applicare già tutte le imposte, per cui nulla é dovuto.

Anche se non siamo obbligati a fare la dichiarazione dei redditi comunque, possiamo sempre presentarla spontaneamente, quando per esempio abbiamo sostenuto determinate spese nel corso dell’anno e quindi possiamo usufruire di varie detrazioni (spese scolastiche, universitarie, spese mediche, veterinarie, ecc…) e ottenere un rimborso.

Quindi quali soggetti, chi ha l’obbligo di fare la dichiarazione dei redditi?

La dichiarazione dei redditi é obbligatoria solo in determinati casi: quando abbiamo più redditi (ad esempio più di un CUD non conguagliato o altri redditi oltre a quello principale) oppure redditi di impresa, per esempio. A questo link ecco chi, per fare la dichiarazione dei redditi, può utilizzare il 730 e chi invece deve necessariamente farla utilizzando il Modello Unico.

Hai bisogno di aiuto?