Quanto guadagna un insegnante

Il tuo desiderio è quello di fare l’insegnante: ti senti portato per questa materia e sei cosciente che si tratta di un percorso lungo, non solo dal punto di vista formativo, ma anche dal punto di vista burocratico. Dopo gli studi infatti dovrai accedere al TFA, ottenere l’abilitazione partecipare ai concorsi pubblici.

Ma quanto guadagna un insegnante? A quanto ammonta la sua busta paga? Lo stipendio degli insegnanti è davvero in grado di ripagare gli sforzi compiuti e il lavoro svolto? Ecco di seguito i guadagni degli insegnanti di scuola materna, elementare, superiore o di liceo, di università.

Insegnante

Di scuola materna ed elementare

  • Appena assunto, un insegnante di scuola materna ha uno stipendio di circa 19.500 euro lordi annui.
  • Dai 9 ai 14 anni di servizio ha uno stipendio di circa 21.500 mila euro lordi annui.
  • Dopo i 14 anni lo stipendio continua ad aumentare e oltre i 35 anni di servizio raggiunge i 28.000 mila euro lordi annui;

Per conoscere il netto basta sottrarre circa 1/4 dello stipendio lordo. Per esempio, su uno stipendio di 19.500 euro lordi, la busta paga netta annua sarà di circa 14.600 euro, ossia 1.200 euro mensili. Lo stipendio netto dipende da vari fattori, come ad esempio i familiari a carico.

Di scuola media

  • Appena assunto, un insegnante di scuola media ha uno stipendio di circa 21.000 euro lordi annui.
  • Dai 9 ai 14 anni di servizio ha uno stipendio di circa 23.500 mila euro lordi annui.
  • Dopo i 14 anni lo stipendio continua ad aumentare e oltre i 35 anni di servizio raggiunge i 31.000 mila euro lordi annui.

Di scuola superiore e di liceo

  • Appena assunto, un insegnante di scuola superiore ha uno stipendio di circa 21.000 euro lordi annui.
  • Dai 9 ai 14 anni di servizio ha uno stipendio di circa 24.000 mila euro lordi annui.
  • Dopo i 14 anni lo stipendio continua ad aumentare e oltre i 35 anni di servizio raggiunge i 33.000 mila euro lordi annui.

C’è da dire che ci sono inoltre, alcune differenze tra gli stipendi dei docenti laureati e quelli dei diplomati. In molte scuole infatti, ci sono ancora molto insegnanti in possesso del diploma abilitante, ottenuto prima dell’a.s. 2001/2002.

Università

Nel mondo universitario la situazione è più complessa, in quanto esistono varie figure, come ad esempio quella del ricercatore non confermato, il ricercatore confermato, il professore ordinario, il professore associato.

Gli stipendi di queste figure sono molto differenti tra loro: un ricercatore non confermato prende circa 1.100 euro mensili netti, un professore associato circa 3.000 e uno ordinario arriva a prenderne anche 5.000 euro al mese.

Per chi volesse dati più precisi, è possibile visionare gli stipendi esatti previsti per i docenti nel CCNL SCUOLA ai sensi della legge n.106 del 12(07/2011.

Hai bisogno di aiuto?