Redditometro come superare i controlli del Fisco

Ormai se ne sente parlare spessissimo e un po’ tutti abbiamo capito di cosa si tratta: il Fisco, in pratica, metterà sotto la lente di ingrandimento le dichiarazioni dei ogni singolo contribuente, nonchè le sue spese. Quanti sono coloro che dichiarano di avere un reddito inferiore a 10 mila euro e in realtà ne spendono 20? Il redditometro 2013 intende svolgere proprio questo compito: rideterminare il reddito imponibile (e anche quello non dichiarato) mettendo sotto controllo alcune voci di spesa.

Quali sono le voci di spesa che finiscono sotto la lente dell’Agenzia delle Entrate? Come superare i controlli del Fisco? Quest’ultimo infatti, attraverso dei dati incrociati e un’altra serie di controlli informatici, arriva a ricostruire la storia dei beni, del patrimonio, delle spese e dei vari trasferimenti interni alla famiglia, allo scopo di stimare un reddito minimo presunto.



Redditometro come superare i controlli del Fisco

Il redditometro non é una novità 2013, esisteva anche negli anni passati. Tuttavia, con il nuovo anno arrivano alcune modifiche: fino allo scorso anno, gli accertamenti da parte del Fisco scattavano solo se il reddito dichiarato differiva da quello stimato, di una percentuale di almeno il 25%, per due anni. Ora tale percentuale é stata abbassata al 20%, sempre per due anni.

Nel caso in cui sussista questa condizione, e le spese quindi siano maggiori delle entrate dichiarate, potrebbe scattare un controllo da parte del Fisco, la richiesta di informazioni, l’accertamento sintetico, il contraddittorio, dove saremo chiamati a indicare la fonte del denaro usato per quelle spese. A chi rientra in questa categoria, potrebbe essere notificata una richiesta di informazioni e l’onere della prova é a carico del contribuente: sarà costui a dover dimostrare che la maggiore capacità reddituale non é frutto di evasione fiscale.

Redditest on line: l’Agenzia delle entrate ha messo a disposizione dei contribuenti il Redditest, un software che permette ai cittadini di conoscere il proprio reddito minimo accertabile dal fisco. A questo link, il redditest per il calcolo del redditometro.

Hai bisogno di aiuto?