Richiesta congedo parentale Inps on line: come fare

Il congedo parentale é l’astensione facoltativa al lavoro, dopo aver già fruito dell’astensione obbligatoria. La mamma infatti, ha a disposizione 5 mesi (nella versione 2 + 3 oppure 1 + 4) per stare a casa nel periodo pre e post parto. Se dopo questo periodo desidera ancora stare col suo bambino, può chiedere anche la cosiddetta “maternità facoltativa”.

Come fare la domanda per l’astensione facoltativa? La domanda va fatta all’INPS. Ci sono varie alternative per inviare la richiesta: tramite il call center INPS, tramite i patronati, oppure direttamente online. Ecco di seguito la procedura per trasmettere la domandavia web, direttamente da casa tua.

INPS

Domanda maternità: astensione facoltativa

  1. Apri il sito INPS, clicca su “Servizi Online” e poi su “Servizi per il Cittadino”.
  2. Ti sarà chiesto il tuo codice fiscale e il PIN di cui devi già essere in possesso, altrimenti puoi richiederlo (Come richiedere PIN INPS) e quindi vai su “Accedi”.
  3. Nella lista che appare, vai giù e clicca su “Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito”.
  4. Adesso devi entrare in Maternità, poi vai su Acquisizione domanda: eccoci qui, ora puoi compilare la tua richiesta di Congedo parentale, specificando se sei lavoratrice dipendente, autonoma o iscritta alla gestione separata).

Fatto! Ricorda che la domanda va fatta sempre prima che inizi il periodo di congedo. Se la fai dopo, l’INPS provvederà a pagarti solo dal giorno in cui hai inviato la domanda. Dal web potrai anche controllare lo stato di avanzamento della tua domanda.

Se non riesci a inviare la domanda online, ti rocordo che è sempre disponibile il call center INP al numero 803164, è gratis da telefono fisso. Se chiami da cellulare, il numero è 06164164, tariffato secondo il tuo profilo.

Hai bisogno di aiuto?