Rimborso IRPEF 2012 quando arriva

Abbiamo fatto la dichiarazione dei redditi e ci aspettiamo un rimborso in busta paga? Chi ha infatti presentato il modello 730, entro il 17 giugno, ha ricevuto (dal CAF che si é occupato della nostra dichiarazione dei redditi, dal commercialista, o dal datore di lavoro) una copia della dichiarazione elaborata e il relativo prospetto di liquidazione Mod. 730-3. Qui troveremo la somma che ci dovrà essere rimborsata (se siamo risultati a credito) oppure la trattenuta (se in base alla dichiarazione dei redditi siamo risultati a debito).

Questa somma, ci sarà rimborsata (o trattenuta), direttamente in busta paga, dal nostro sostituto d’imposta (datore di lavoro) oppure dall’INPS (se siamo titolari di pensione). Quando arriva il rimborso? In che mese?

A partire dallo stipendio o dalla pensione del mese di luglio, il datore di lavoro o l’ente pensionistico, effettueranno direttamente in busta paga i rimborsi relativi all’Irpef e alla cedolare secca. Solitamente il rimborso arriva direttamente in busta paga a luglio, massimo entro agosto.

E se invece del 730 abbiamo presentato il modello Unico? Il modello Unico si presenta quando non si ha un sostituto di imposta e quindi nessuna busta paga su cui accreditare il rimborso. In questo caso, i tempi di attesa sono molto più lunghi. Il rimborso arriva solitamente entro 2/3 anni e si dovrà indicare direttamente al CAF o al commercialista, la modalità con cui intendiamo riscuotere questa somma: se tramite assegno o bonifico.

Hai bisogno di aiuto?