Riscaldamento a pavimento pro e contro

Il riscaldamento a pavimento rappresenta un’alternativa molto in voga e che sempre più persone valutano, considerando l’acquisto di una nuova casa, oppure una ristrutturazione, preferendolo al tradizionale impianto a radiatori (quello con i termosifoni, per intenderci). Ma quali sono i pro e i contro di questa tipologia di impianto?

L’impianto di riscaldamento a pavimento (detto anche a “pannelli radianti”, presenta sicuramente dei vantaggi: la posa è ormai sicura, a basso spessore e testata su ogni tipologia di fabbricato ed è possibile scegliere tra due sistemi:

  1. Riscaldamento a pavimento con tubazioni, dove nel pavimento sono inserite delle tubazioni attraverso cui passa l’acqua riscaldata;
  2. Riscaldamento a pavimento con con resistenze elettriche, dove nel pavimento sono inserite delle resistenze che scaldano usando l’energia elettrica.

Ipoteca casa

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi recati dal riscaldamento a pavimento:

  1. risparmio in bolletta. I termosifoni classici lavorano a una temperatura di mandata pari a 70°C, mentre il riscaldamento a pavimento lavora a 35°C.
  2. migliore diffusione del calore. Il riscaldamento a pavimento manda il calore dal basso verso l’alto, permettendo un riscaldamento più omogeneo della casa.
  3. integrazione con altri impianti. Lavorando a basse temperature, può lavorare usando le energie prodotte con impianti di energie rinnovabili, tipo pannelli solari fotovoltaici ed impianti geotermici. Questo aumenta ancora più il risparmio!

Gli svantaggi invece:

  1. Costo dell’impianto. I materiali, la manodopera, il progetto (i costi di solito vanno a metro quadrato), fanno sì che il costo dell’operazione sia piuttosto elevata e non accessibile a tutti.
  2. La bassa temperatura. Se da un lato consente di risparmiare, dall’altro è consigliabile tenere l’impianto sempre acceso, per mantenere costante la temperatura.
  3. Costi alti in caso di danni. In caso di danni o problemi all’impianto, potrebbe essere necessario rimuovere, anche solo in parte, il rivestimento (che si tratti di pavimento in ceramica o parquet). Le conseguenze sono negative sia in termini economici che di disagio.

Hai bisogno di aiuto?