Sgombero immobile occupato abusivamente: si può fare subito

Purtroppo l’emergenza immobili occupati abusivamente, senza contratto e senza alcun titolo, è un fenomeno che è diventato una vera e propria piaga e che lascia nella rabbia e nell’incertezza i legittimi proprietari.

Si sente spesso parlare infatti di leggende metropolitane, secondo cui sia talmente difficile far sgomberare casa propria da chi, abusivamente, l’ha occupata, che l’unica cosa da fare è sperare che ciò non accada mai.

Vendere casa

In realtà non è proprio così: il proprietario di un immobile ha vari strumenti di tutela. Non solo: può ottenere dalle forze dell’ordine persino lo sgombero immediato. Ebbene si, se infatti l’abusivo è colto in flagrante (ossia si trova nella casa) e se non c’è stato alcun accordo precedente tra proprietario e abusivo, basta recarsi in Procura, procedere con una denuncia e la polizia deve intervenire senza indugio con lo sgombero della casa, senza attendere l’ordinanza del giudice.

Esattamente, proprio così, se l’abusivo è colto in flagrante e se non c’è alcun accordo neanche precedente tra le parti, la polizia deve agire subito per evitare le “ulteriori conseguenze” (articolo 55 codice di procedura penale) occupandosi subito affinchè gli occupanti contro la legge lascino subito l’immobile.

Il secondo comma dell’art. 614 del codice penale, prevede fino a tre anni di reclusione per chiunque occupi abusivamente privata dimora, nonchè chiunque si insedia clandestinamente o ingannando il proprietario. Se il fatto viene commesso con violenza, la pena aumenta fino a cinque anni.

Attenzione, abbiamo detto che affinchè la polizia possa intervenire subito, occorre che l’abusivo sia colto in flagrante e che non siano intercorsi accordi tra proprietario e abusivo: se quindi per esempio, tra le parti, c’era prima un contratto di affitto e un accordo scritto per il rilascio dell’immobile, in questo caso non può intervenire senza l’ordinanza di sgombero del giudice, in quanto non si è in presenza di un reato, ma solo di inadempimento contrattuale.

Per avere una più ampia visione degli strumenti di tutela a tua disposizione, ti consiglio infine di leggere questo post Occupazione abusiva immobile: cosa dice il codice penale.

Hai bisogno di aiuto?