Tariffe dazi doganali all’importazione

Devi acquistare della merce da Svizzera, Cina, India, USA o qualsiasi altro Stato extra UE? Nella maggior parte dei casi, in Italia, sono previsti dei dazi all’importazione di merci provenienti dall’estero.

I dazi sono delle specifiche tariffe, che vengono solitamente calcolate e applicate in percentuale del valore della merce che arriva in dogana. Ma qual è il costo preciso dei dazi doganali per importare merce in Italia? Come e quando vanno pagati?

euro

I dazi vanno pagati alla dogana, al momento dell’entrata della merce in Italia. Il denaro finisce quindi nelle casse dello Stato italiano, che impone dazi sia in base alla merce importata, che in base alla provenienza.

Lo scopo del dazio, oltre chiaramente all’entrata monetaria che rappresenta, è quello di “proteggere” i settori locali, che spesso non riescono a tenere testa alla concorrenza straniera con prezzi molto più bassi.

Costo e calcolo delle spese

La merce sottoposta a dazi, arriva quindi al consumatore finale a un certo prezzo. Questo prezzo comprende sia il costo standard del bene, sia le tasse quali ad esempio l’IVA, sia i dazi doganali. Alle volte, il dazio è talmente alto da essere impeditivo. Altre volte invece è meno pesante e le merci estere riescono comunque a essere vendute a prezzi più bassi di quelli italiani.

Hai bisogno di importare delle merci in Italia? Al momento del passaggio in dogana, l’addetto calcola il dazio in base al valore della merce, valore che viene indicato nella dichiarazione del venditore (di solito è la fattura). Se il doganiere ritiene che tale prezzo e l’effettivo valore non corrispondono, il valore della merce viene rivalutato e solo su questo valore sarà applicato il dazio.

Per conoscere l’importo preciso dei dazi, per merci e per paese di provenienza, ti consiglio di leggere come calcolare i dazi doganali. Troverai tutta la procedura per conoscere l’importo preciso del dazio applicato sulla merce che ti interessa, tramite il sito della dogana.

Hai bisogno di aiuto?