Come guadagnare e ottenere Cardano

Cardano, conosciuto come ADA, è una criptovaluta, quindi basata non su banconote cartacee o monete di metallo, ma su complessi codici informatici. È una criptovaluta secondaria rispetto a colossi come bitcoin o ethereum, ma che sta comunque guadagnando spazio e valore nel corso del tempo.

In questa guida completa su come guadagnare e ottenere cardano ti spiego cos’è, quali sono i metodi per avere criptovaluta, se è possibile il mining e in che modo, se ci sono siti o applicazioni ad hoc del tipo faucet che ti permettano di guadagnare guardando video, o pubblicità o inserendo codici captcha, come già avviene per i bitcoin.

Cos’è

Sono centinaia, addirittura migliaia le criptovalute esistenti ed emergenti. Ma mentre molte si sono rivelate progetti fallimentari, il valore di alcune è schizzato alle stelle (sicuramente ti viene in mente il bitcoin), mentre altre, superato lo scoglio iniziale, continuano ad affermarsi e attirano sempre più investitori. Cardano è una di queste.

Ad oggi il cardano vale poco più di 50 centesimi, ma se si pensa che all’inizio valeva circa 3 centesimi, facendo un paio di calcoli matematici puoi notare che il rialzo è stato di circa il 1.500%. Interessante. Chi quindi aveva investito qualche centinaio di euro in cardano, oggi si ritrova con una fortuna.

Attenzione

In quanto criptovaluta, chiaramente non è esente da rischi, così come il suo valore è aumentato, potrebbe anche diminuire, sebbene gli analisti siano propensi a pensare a un rialzo anche nel futuro.

Considerano che ad oggi ci sono in circolazione quasi 30 miliardi di cardano e che il suo valore è di circa 50 centesimi di dollaro, la sua capitalizzazione supera i 10 milioni di euro. Un altro dei motivi per interessarsi a questa moneta.

Come fare

Per avere gli ADA, non ci sono applicazioni o faucet, come succede per i bitcoin e per altre criptovalute maggiori, gli unici due modi sono questi:

  1. Attraverso il mining, ossia la creazione della criptovaluta;
  2. Comprandoli.

Devi sapere che non è ancora possibile comprare cardano con euro, puoi farlo solo con altre criptovalute, per esempio bitcoin o ethereum. Mentre le criptovalute maggiori (appunto per esempio bitcoin) puoi usare gli euro, i cardano puoi comprarli solo con i bitcoin. Quindi devi:

  1. Comprare bitcoin, se non li possiedi già. Uno dei più usati siti per l’acquisto di bitcoin o ethereum è Coinbase. É semplicissimo da usare ed è in italiano.
  2. Dopo aver comprato i bitcoin, puoi comprare i tuoi cardano, attraverso altri siti di vendita cardano (il più usato è Binance, è in inglese, al momento non ce ne sono in lingua italiana).
  3. Una volta comprati gli ADA, devi avere un wallet (portafoglio virtuale) dove depositarli. Per depositare i tuoi ADA puoi usare Daedalus, un portafoglio sicuro e progettato appositamente per questa criptovaluta. È dotato di password di spesa crittografate e chiavi private e quindi, volendo, puoi esportarlo anche in formato cartaceo per la conservazione su hardware.

Al momento Daedalus non dispone di supporto mobile per iOS o Android, ma il team di sviluppatori di Cardano sta lavorando per crearlo. Sempre lo stesso team sta lavorando anche su una carta di debito cardano (collegata ad un’applicazione mobile), utilizzabile come una qualsiasi moneta, per effettuare pagamenti. Il tutto avverrebbe convertendo in euro (o altra moneta locale) i cardano che sono nella carta, quindi si potrebbe usare ovunque, dalla pizzeria al supermarket.

Mining

Quando si parla di mining, si intende la procedura di creazione di criptovaluta dal nulla, o meglio, dalla risoluzione di potenti calcoli matematici, affidati alla potenza del proprio pc. E siccome un singolo pc non ha tutta quella potenza, sono nate online delle piattaforme di cloud mining, dove ognuno partecipa mettendo a disposizione del gruppo le risorse del proprio pc per raggiungere tutti insieme la potenza necessaria per creare criptovaluta.

Per il cardano questo non esiste. Attualmente l’unico modo che c’è per creare nuovi ADA è attraverso altri ADA. Per generare cardano quindi, devi prima procurarti altri cardano. In pratica, con questo sistema, le conferme di transazione non avvengono con l’hardware ma con gli ADA già in tuo possesso. La prima cosa da fare è scaricare Daedalus (se già non lo hai), perché è l’unico wallet che ti permette di fare questo tipo di operazione; quindi depositare in esso gli ADA (che potresti avere su qualche altro portafoglio, per esempio su Bitrexx) ed infine partecipare al progetto di generazione della criptovaluta.