Disdetta Telepass

Vuoi disdire il Telepass perché hai cambiato lavoro e quindi non viaggerai più come prima, oppure semplicemente per inutilizzo, o per la morte del titolare dell’abbonamento, o semplicemente, perché non ti interessa più. I motivi per cui puoi disattivare il servizio potrebbero essere questi o altri, ma non occorre specificarli nella lettera di disdetta.

In questa guida sulla disdetta Telepass ti spiego come fare, ti fornisco il modulo di disdetta in formato Word da scaricare e compilare al tuo pc, ti spiego come comunicare la disdetta nel metodo classico ossia tramite posta, oppure online, inviando una semplice email. Infine, ti spiego come e dove restituire il Telepass.

Come fare

Grazie all’abbonamento Telepass, ai caselli autostradali e delle tangenziali puoi usufruire di un accesso prioritario, evitando ritardi e code. Ecco l’iter da seguire per comunicare la disdetta dell’abbonamento.

Procedura

Per chiedere la disdetta devi effettuare questi passaggi:

  1. Recati in un Punto Blu e comunica la tua disdetta. Li trovi su autostrade e tangenziali. A questo link puoi trovare il punto Blu più vicino a te;
  2. Dopo aver comunicato la disdetta al Punto Blu, invia il modulo di disdetta anche alla sede principale della società.

Puoi inviare il modulo:

  • Online, semplicemente tramite email all’indirizzo telepass@pec.telepass.it;
  • Tramite classica posta, inviando una raccomandata.

Suggerimento

La cosa migliore da fare è quella di inviare il modulo di disdetta per posta, tramite raccomandata A/R per avere la prova dell’avvenuta ricezione della tua lettera.

Modulo

Nella lettera di disdetta devi indicare:

  • Indicare le tue generalità e il numero del contratto;
  • Allegare la fotocopia di un tuo documento di identità;
  • Non occorre dare motivazioni della disdetta.

Invia la lettera tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo:

Telepass S.p.A. Customare Care
Casella Postale 2310 Succursale 39
50123 Firenze

Disdetta Telepass

Scarica subito il modulo fac simile compilabile WORD della disdetta.

Restituzione Telepass

In caso di disattivazione ricorda di rendere i Telepass entro venti giorni conteggiati dalla chiusura del contratto. Puoi consegnare il Telepass presso un qualsiasi Punto Blu oppure spedendolo all’indirizzo di cui sopra.

Attenzione

In caso di mancata restituzione, l’azienda potrebbe addebitarti un importo pari a 25,82 euro.

Motivi

Puoi disdire il tuo abbonamento Telepass per qualsiasi motivo:

  • Perché hai cambiato mestiere e quindi non sarai più continuamente in viaggio;
  • Perché non ti interessa più il servizio;
  • Per decesso del titolare dell’abbonamento;
  • Per inutilizzo.

La cosa importante è che tu non sei obbligato a specificare il motivo della disdetta: l’azienda deve disdire l’abbonamento alla tua semplice richiesta.

Tipologia

Esistono due tipi di Telepass:

  1. Family, dedicato a privati; a Telepass Family puoi aggiungere l’opzione Pay;
  2. Business, dedicato alle partite IVA, a chi quindi lo usa per lavoro. A Telepass Business puoi aggiungere l’opzione Premium, per avere agevolazioni e sconti in città a autostrada.

Se sei un utente Business, puoi scegliere:

  • Telepass con Viacard, se hai fino a 10 veicoli;
  • Teleopass Pleet, se hai un’azienda con più di 10 veicoli.