Esenzione 7RQ

Il ticket è un corrispettivo da pagare nelle strutture statali o private convenzionate, per partecipare alla spesa pubblica. Sebbene si tratti di una somma accessibile, lo stato riconosce l’esenzione del ticket sanitario in particolari casi: disoccupazione, reddito basso oppure malattia cronica che richiede particolari cure e monitoraggi, per esempio.

In questa guida completa sul codice esenzione 7RQ ti spiego cos’è e come funziona, cosa prevede, se comprende sia le visite specialistiche che i medicinali, a chi spetta e quindi quali requisiti devi possedere per averne diritto, come fare domanda ed infine come rinnovare l’esenzione alla scadenza.

Cos’è e come funziona

La Regione Veneto oltre al classico ticket, prevede un ticket aggiuntivo sulle ricette mediche ed è pari a:

  • 10 euro a ricetta, se il reddito totale familiare è maggiore di 29 mila euro annui;
  • 5 euro a ricetta, se il reddito totale familiare è minore di 29 mila euro annui.

L’esenzione ticket aggiuntivo è attribuita dal codice 7RQ e spetta a coloro che posseggono i seguenti requisiti:

  1. Residenza in Veneto;
  2. Reddito totale minore di 29 mila euro annui.

Per reddito totale si intendo la somma del reddito di ogni componente del nucleo familiari. Occorre prendere in considerazione il reddito lordo, riferito all’anno precedente la richiesta.

Esempio

Una famiglia è composta da 4 persone, di cui due lavoratori. Decidono di fare richiesta di codice esenzione 7RQ. Il primo lavoratore ha un reddito annuo lordo di 17.000 euro e l’altro ha un reddito annuo lordo di 4.000 euro. In questo caso il reddito complessivo è pari a 21.000 euro.

Attenzione

Ai fini della richiesta codice esenzione 7RQ occorre considerare il reddito dell’anno precedente alla domanda. Per esempio se oggi è l’anno 2020, allora nella domanda di esenzione devi indicare il reddito complessivo dell’anno 2019.

Requisiti

Hai diritto al codice esenzione 7RQ se possiedi i seguenti requisiti:

  1. Risiedi nella Regione Veneto, in qualunque città. È quindi necessaria la residenza, se vivi in Veneto ma hai mantenuto la residenza per esempio in Lombardia, in Calabria o in qualsiasi altra regione, allora non ti spetta l’esenzione;
  2. Il reddito del tuo nucleo familiare è minore di 29.000 euro annui lordi. Occorre quindi considerare la somma di tutti i redditi di ogni componente della famiglia. È chiaro che se lavori solo tu, allora il reddito complessivo coincide con il tuo reddito. Per conoscere il tuo reddito lordo devi andare sul CUD che il tuo datore di lavoro ti rilascia ogni anno: qui ti spiego come verificare il reddito annuo lordo dal CUD.

Hai diritto all’esenzione anche se sei disoccupato, fermo restando i due requisiti appena esposti: residenza in Veneto e reddito del nucleo familiare minore di 29 mila euro.

La legge italiana ti considera disoccupato se possiedi i seguenti requisiti:

  1. Hai perso il lavoro (per licenziamento individuale o collettivo, oppure per tue dimissioni oppure sei in mobilità); Invece non sei considerato disoccupato se sei in cassa integrazione;
  2. Sei iscritto al Centro per l’Impiego del tuo territorio e hai dato la tua disponibilità al lavoro.

Non sei considerato disoccupato se non hai mai lavorato e non hai accumulato alcun contributo INPS.

Domanda

Chiedere l’esenzione 7RQ è molto semplice: devi solo compilare l’apposito modulo e consegnarlo presso la tua ASL di residenza. Una volta in ASL (che in Veneto si chiamano ULSS), l’impiegato ti rilascia un attestato di esenzione, che devi consegnare al tuo medico di famiglia affinché lo attivi e lo inserisca nel suo database. Fatto!

Da quel momento in poi, quando ti rechi dal tuo medico di mutua e ti redige una ricetta medica, laddove previsto, comparirà il codice di esenzione. Il certificato ha una durata annuale, dunque se l’anno prossimo sussistono ancora i requisiti per l’esenzione, dovrai rifare tutta la procedura, ossia compilare il modulo e presentarlo in ASL.

Il modulo puoi scaricarlo direttamente online dalla pagina Regione Veneto Esenzioni:

Devi solo compilare le sezioni richieste, inserendo:

  • Numero di tessera sanitaria;
  • Codice fiscale;
  • ULSS di riferimento.

Le ULSS sono le seguenti:

  • ULSS 1: zona delle Dolomiti;
  • ULSS 2: zona della Marca Trevigiana;
  • ULSS 3: zona della Serenissima;
  • ULSS 4: zona del Veneto Orientale;
  • ULSS 5: zona della Polesana;
  • ULSS 6: zona della Euganea;
  • ULSS 7: zona della Pedemontana;
  • ULSS 8: zona della Berica;
  • ULSS 9: zona della Scaligera.

La ULSS è praticamente la ASL, è solo un modo differente di denominazione.

Una volta compilate le informazioni sulla pagina, il sistema crea il modulo che puoi scaricare e stampare e portare alla tua ULSS di riferimento.

Attenzione

Se possiedi già una esenzione completa, il sito non ti permette di produrre il modulo.

I codici di esenzione completa sono i seguenti:

  • 3C1
  • 3C2
  • 3C3
  • F01
  • 3G1
  • 3L1
  • 3L2
  • 3M1
  • 3M2
  • 3N1
  • 3S1
  • 3V1
  • 3V2.

Scadenza

L’esenzione 7RQ dura un anno. E’ normale che l’esenzione abbia una durata, perché comunque nel giro di dodici mesi la situazione reddituale o familiare dell’assistito può cambiare e quindi l’amministrazione ha ritenuto opportuno inserire la scadenza annuale.

Alla scadenza quindi, occorre procedere al rinnovo dell’esenzione, chiaramente se sussistono ancora i requisiti per l’esenzione 7RQ, ossia:

  1. Residenza in Veneto;
  2. Reddito familiare minore di 29.000 euro annui.

Rinnovo

Il rinnovo è molto semplice: devi rifare la stessa procedura che hai fatto per la prima richiesta. Dunque, non si tratta di un rinnovo, ma di una richiesta del tutto nuova. Collegati al sito della Regione Veneto Esenzioni e compila il form in modo che il sistema ti generi il modello prestampato.

Una volta inseriti i dati, conferma la richiesta, scarica il modulo generato, compilato e stampalo. Con il modulo recati presso la ULSS della tua zona e consegnalo. L’impiegato ti assegnerà nuovamente l’esenzione, rilasciandoti l’attestato da consegnare al tuo medico di famiglia.

Cosa non si paga

La Regione veneto ha inserito, oltre al classico ticket, un ticket aggiuntivo, pari a:

  • 10 euro se il reddito familiare è maggiore di 29 mila euro annui;
  • 5 euro se il reddito familiare è minore di 29 mila euro annui.

Tuttavia, la Regione ha dimostrato comprensione almeno con le famiglie che non hanno un reddito alto e che sono residenti in Veneto. Nello specifico, sei esentato dal ticket aggiuntivo di 5 euro se:

  1. Il reddito del nucleo famigliare è minore di 29 mila euro annui;
  2. Hai la residenza in Veneto.

L’esenzione 7RQ si adotta su visite mediche, prestazioni da svolgere in ambulatorio ed esami diagnostici. Non prevede l’esenzione dei farmaci.