Tessera elettorale

La tessera elettorale è quel documento che ti permette di presentarti durante le elezioni e quindi di esprimere il tuo voto, come diritto e dovere di ogni cittadino. Una volta che ti rechi al seggio infatti, devi presentare la tua tessera elettorale e un tuo documento di identità, a questo punto puoi quindi procedere con la votazione.

In questa guida sulla tessera elettorale ti spiego come richiederla per cambio di residenza, in caso di smarrimento oppure nel caso in cui sia scaduta, cosa fare se sei un cittadino che ha appena compito diciotto anni, cosa fare in caso di decesso dell’intestatario ed infine ti fornisco un modulo da compilare per la richiesta di emissione.

Cambio residenza

In caso di cambio residenza, la tua tessera elettorale deve essere sostituita con quella del nuovo Comune. La tessera elettorale infatti, riporta esattamente tutti i tuoi dati, ma anche quelli del luogo dove devi recarti a votare, ossia il seggio che quel comune ti ha assegnato.

Nel momento in cui cambi residenza, chiaramente quel luogo non è più valido. Dunque, per ottenere una nuova tessera elettorale devi recarti nel nuovo comune. Porta con te la vecchia tessera, un tuo documento di identità e il codice fiscale. Puoi chiedere la tessera lo stesso giorno in cui vai a richiedere la residenza, così risparmierai tempo.

Dove ritirarla

Molto probabilmente non ti consegneranno subito la tessera elettorale. Di solito arriva a casa entro un paio di mesi.

Diciottenni

Se sei appena diventato maggiorenne, non devi far nulla: la tessera elettorale ti arriva direttamente a casa entro breve termine dal compimento della tua maggiore età. Se però sono trascorsi più di due mesi da quando hai compiuto 18 anni, ti consiglio di contattare il tuo comune di residenza e chiedere spiegazioni in merito.

Di solito, dopo un sollecito, la tessera arriva nel giro di un paio di settimane.

Smarrita

Purtroppo tutti abbiamo smarrito qualcosa e capita anche per i documenti. Se hai perso la tua tessera elettorale, puoi fare richiesta del duplicato. Il Comune è tenuto a consegnartene una nuova.

Tutto quello che devi fare è recarti in Comune con un tuo documento di identità e il codice fiscale. Chiedi quindi all’impiegato una nuova tessera elettorale, ti farà compilare un modulo in cui dichiari di aver perso la tua e quindi potrà consegnartene una nuova.

Scaduta

Sulla tessera elettorale ci sono degli spazi dove, ogni volta che vai a votare, gli addetti del seggio inseriscono un timbro. Stavolta ti sei accorto di aver esaurito tutti gli spazi: hanno messo l’ultimo timbro, per cui è decisamente arrivato il momento di richiedere una nuova tessera elettorale, un rinnovo. La tessera elettorale infatti non ha alcuna scadenza temporale: scade solo nel momento in cui esaurisci tutti gli spazi.

Recati quindi in Comune con la tua tessera elettorale scaduta, un tuo documento di identità e il codice fiscale. Chiedi all’impiegato una nuova tessera, dimostrando di aver finito tutti gli spazi su quella in tuo possesso.

Suggerimento

Prima delle elezioni, controlla sempre la tua tessera elettorale per verificare la presenza di spazi a disposizione. Non arrivare al giorno delle votazioni con la tessera scaduta!

Modulo richiesta

Quando ti rechi in Comune, a presentare la tua richiesta per avere la tessera elettorale, l’impiegato ti fa compilare un apposito modulo. In questo modulo devi indicare il perché intendi richiedere una nuova tessera, se per cambio residenza, perché l’hai smarrita, perché ti è stata rubata oppure perché è scaduta (hai finito tutti gli spazi per i timbri).

Puoi scaricare il modulo sul sito internet del tuo comune, in modo da poterlo compilare subito e quindi recarti in Comune con la richiesta già pronta. In alternativa, puoi scaricare questo fac simile di modulo di richiesta di emissione della tessera elettorale, valido per tutti i Comuni.

Richiesta tessera

Scarica subito il modulo fac simile PDF della richiesta della nuova tessera elettorale.

Decesso

In caso di decesso del titolare, la tessera elettorale non è più utilizzabile. I familiari quindi, possono procedere a stralciarla. È la cosa migliore da fare, perché è vero che la tessera elettorale è del tutto personale, ci sono scritti tutti i dati anagrafici della persona defunta, ma al giorno d’oggi non si sa mai fin dove possono arrivare i malintenzionati, per cui è sempre meglio disfarsene, stralciandola.

Non arrivata

Hai fatto richiesta della nuova tessera elettorale, l’impiegato ti aveva assicurato che sarebbe arrivata a casa. Sono passati giorni, settimane e addirittura mesi, ma della tua tessera non si vede neanche l’ombra. Potrebbe esserci stato qualche problema, per cui la cosa migliore da fare è contattare telefonicamente il tuo comune di residenza.

Spiega all’addetto che hai fatto richiesta delle tessera elettorale il giorno X (se ricordi la data esatta è meglio), ma che ancora non ti è arrivata. L’impiegato provvederà subito a fare un sollecito all’ufficio preposto. Solitamente dopo questa segnalazione, entro un paio di settimane ricevi la tua tessera.