Se hai deciso di comprare un’auto usata, questa è già intestata a una persona. Quindi, al momento della compravendita è molto importante fare il trapasso, ossia il passaggio di proprietà del veicolo, aggiornare la carta di circolare e il Certificato di Proprietà con i tuoi dati.

In questa guida completa sul trapasso auto ti spiego cos’è e come funziona, dove e come farlo, la procedura per sbrigare tutto tra privati, dove costa meno fare il passaggio di proprietà auto, il costo previsto, come autenticare le firme, come delegare le pratiche a una persona di tua fiducia ed infine cosa fare se hai ereditato un’auto.

Cos’è e come funziona

Per trapasso auto si intende il passaggio di proprietà di un’auto da una persona a un’altra. Le macchine infatti sono intestate a una persona e se costei la vende, bisogna cambiare intestatario. Chiaramente il trapasso si fa solo per le auto usate, perché un’auto nuova non essendo stata usata da nessuno, non ha alcun intestatario.

Il passaggio proprietà auto si fa tramite contratto, ma fortunatamente non c’è bisogno di scrivere un contratto scritto: basta usare il retro del certificato di proprietà CdP. Il Certificato di proprietà dell’auto infatti, sul retro ha un’apposita sezione che funge da contratto di vendita: dovete solo compilare e firmare.

Nei passi successivi vedremo esattamente come compilare questa sezione.

Dove si fa

Per fare il trapasso auto da un intestatario all’altro, hai varie possibilità: puoi recarti presso un’agenzia automobilistica, il che ti renderà tutto più comodo perché faranno tutto loro, ma chiaramente dovrai pagare i costi della consulenza; oppure puoi fare tutto da solo, presso un Ufficio ACI-PRA e risparmiare sui costi. Non è per nulla difficile: segui i passaggi indicati! Nel prossimo paragrafo vedremo infatti quanto costa il trapasso, come farlo passo per passo e dove costa meno fare il passaggio di proprietà auto.

Costo

Il costo del passaggio auto non è uguale per tutte le macchine: il prezzo varia in base ai cavalli fiscali (o portata). Per dirla in parole povere, più grande e potente è la macchina e più costa il trapasso. Ci sono casi di agevolazione o esenzione: per esempio un’auto comprata a beneficio di una persona con disabilità.

Quanto costa il passaggio di proprietà auto usata

Sicuramente ti stai chiedendo quanto e dove costa meno fare il passaggio di proprietà auto. La risposta è abbastanza semplice: se ti rivolgi a un’agenzia automobilistica, devi pagare anche la sua commissione, se invece fai tutto da solo (quindi tra privati), allora risparmi il costo dell’agenzia e paghi solo le tasse previste per il trapasso, nient’altro. Nel prossimo paragrafo tutti i passaggi per fare il trapasso da solo, risparmiando sui costi dell’agenzia di pratiche auto.

Dove e come fare

Ecco tutti i passaggi per fare il trapasso proprietà auto da soli, tra privati, senza rivolgersi al notaio né tanto meno alle agenzie di pratiche automobilistiche.

1. Controllo al PRA mediante visura

È chiaro che questo controllo è bene che lo faccia soprattutto il compratore, per evitare che vada ad acquistare un veicolo che ha dei pesi. È molto importante perché solo così puoi sapere se su quella macchina usata ci sono fermi amministrativi o ipoteche. Le agenzie di pratiche automobilistiche fanno sempre questa verifica, ma se vuoi risparmiare devi fare tutto da solo. Puoi chiedere la visura recandoti di persona presso un Ufficio PRA, al costo di 6 euro, oppure online tramite il servizio visure ACI al costo di 8,81 euro.

2. Autentica della firma del venditore.

Venditore e compratore a questo punto possono fare il contratto di vendita. Non c’è bisogno di recarsi dal notaio né di scrivere un contratto: potete usare benissimo il Certificato di Proprietà. Sul CdP dovete compilare compilare le seguenti sezioni:

  • T – Dichiarazione di vendita inserendo dati e residenza del compratore;
  • Soggetto a favore scrivendo il codice fiscale (si trova sopra la sezione T).

Sul CdP il venditore deve apporre la sua firma davanti a un ufficiale autorizzato ad autenticarla. Puoi autenticare la firma in Comune, presso gli uffici DT della Motorizzazione Civile, presso un notaio oppure presso un ufficio territoriale ACI PRA. In quest’ultimo caso l’autentica è gratuita (il venditore deve portare con sé solo una marca da bollo da 16 euro, che si compra in tabacchino).

Suggerimento

Ti conviene cercare subito un Ufficio ACI PRA, visto che l’autenticazione è gratuita (il venditore deve portare con sé solo la marca da bollo da 16 euro). La cosa migliore da fare è recarsi al PRA insieme, compratore e venditore, in modo da fare autentica della firma e avviare subito la pratica di passaggio proprietà, visto che potete fare entrambe le cose direttamente al PRA.

3. Registrazione del nuovo proprietario presso l’ACI – PRA

Bene, eccoci all’ultimo passaggio. Ora che venditore e compratore sono entrambi al PRA, come ti ho detto poc’anzi il venditore può far autenticare la firma, mentre il compratore può avviare sin da subito la pratica di trapasso proprietà. Il funzionario dell’ACI – PRA consegna immediatamente al compratore:

  1. Pin di accesso al nuovo Certificato di Proprietà digitale (CDPD);
  2. Tagliando di aggiornamento della carta di circolazione.

Direttamente al PRA bisogna pagare i costi per il passaggio auto, quelli previsti per legge:

Trapasso auto calcolo spese
IPT (Imposta provinciale di trascrizione)Varia in base alla portata dell’aut
e della regione di residenza del venditore
Emolumenti ACI27 euro
Bollo per la registrazione al PRA32 euro
Diritti DT per la Motorizzazione Civile10,20 euro + costi postali
Marca da bollo per l’aggiornamento CdP16 euro

In tutto quindi sono circa 85 euro di costi fissi + la IPT (Imposta provinciale di trascrizione) che cambia in base alla potenza della tua auto. Più potente e grande è la macchina, maggiore è l’imposta da pagare.

IPT – Imposta Provinciale di Trascrizione

L’IPT è composta da una parte fissa + una maggiorazione che cambia da provincia a provincia. Qui puoi verificare l’importo base, mentre qui la maggiorazione prevista delle singole province.

Delega

Se non puoi recarti tu all’ACI PRA ad espletare tutte le formalità richieste, puoi delegare una persona di tua fiducia. Tale persona deve recarsi al PRA con i tuoi documenti e chiaramente i suoi e un’apposita delega e firmata da te. Di seguito puoi scaricare il modello fac simile di delega.

Scarica subito il modulo fac simile compilabile WORD per la delega passaggio proprietà auto.

Per decesso

In caso di morte del proprietario dell’auto, se sei l’erede, devi prima di tutto accettare l’eredità e far autenticare la firma sull’atto di accettazione dell’eredità.

Poi, entro 60 giorni da tale autentica, devi recarti all’ufficio ACI PRA per chiedere l’aggiornamento della carta di circolazione e il nuovo certificato di proprietà digitale. Puoi far autenticare la firma sempre presso l’ufficio ACI PRA, quindi praticamente lo stesso giorno, contestualmente, fai autentica della firma e richiesta di aggiornamento di carta di circolazione e certificato di proprietà.

Suggerimento

Telefona l’ufficio ACI PRA per avere maggiori informazioni in merito e sapere quali documenti devi portare (di solito documento di identità degli eredi, codice fiscale, documenti dell’auto e certificato di morte).

Se ci sono vari eredi ma solo uno accetta l’auto in eredità, oppure se tutti gli eredi si accordano per vendere la macchina a un terzo, allora bisogna:

  1. Innanzitutto, gli eredi devono tutti accettare l’eredità e quindi diventare proprietari dell’auto;
  2. Dopodiché registrare un atto di vendita in cui i singoli eredi vendono la propria parte a favore di un erede o di un terzo.

Accettazione di eredità e vendita, si possono fare tutte in un unico atto.

Al PRA gli eredi devono portare i seguenti documenti:

  • Documenti e codice fiscale di tutti gli eredi;
  • Documenti dell’auto;
  • Certificato di morte del proprietario.

Newsletter

Ricevi gratuitamente le nuove guide di economia e di finanza di Soldioggi.it direttamente al tuo indirizzo email.

Dichiaro di aver letto e accettato le condizioni dell'informativa della privacy